Dal Trentino

Seminario di Cucina

A cura di Samuel Grisenti

L’ obiettivo principale è creare un’esperienza educativa, divertente e autentica che consenta di immergersi nella cucina trentina e nelle sue radici culturali.

Prima Puntata:

Plumcake con verdure al timo

Ingredienti per 4 persone:
stampo da plumcake da 23×10 cm
150 gr farina 0,
100 gr di farina 1,
300 gr verdure miste
(peperoni, fagiolini, carote, zucchine, piselli),
70 gr di burro fuso lasciato intiepidire,
5 uova,
50 gr parmigiano reggiano grattugiato,
50 ml latte,
1 bustina di lievito in polvere,
1 cucchiaio di foglioline di timo,
20 ml di olio evo,
sale e pepe.

Procedimento:
Mondate le verdure e tagliatele a dadini di 4-5 mm. Fatele rosolare in una padella antiaderente con l’olio 5 minuti, in modo che rimangano consistenti e di un colore brillante. Salate e tenete da parte. Setacciate insieme le farine e il lievito in una ciotola.
Unite il parmigiano e le foglie di timo, salate e pepate. Aggiungete le uova leggermente sbattute, il latte e il burro e amalgamate fino a ottenere un impasto omogeneo. Incorporatevi le verdure, lasciandone da parte circa 3 cucchiai. Versate il composto nello stampo da plumcake rivestito da carta da forno.
Distribuite in superficie le verdure rimaste e fate cuocere in forno 50 minuti a 180° C, facendo la prova dello stecchino per verificare la cottura. Sfornate, fate intiepidire e servite.

Zuppa di piselli

Ingredienti per 4 persone:
100 gr Piselli secchi,
300 gr Patate,
50 gr Porro,
80 gr Prosciutto cotto,
100 ml Panna fresca,
1 cucchiaino Curry,
Prezzemolo, qualche ciuffo,
Olio evo,
Sale e pepe q.b.

Procedimento:
Mettete a reidratare i piselli in acqua fredda per almeno 1 ora, quindi sciacquateli bene.
Sbucciate e lavate le patate, tagliatele a cubetti, mettetele in una casseruola con il porro tritato e due cucchiai di olio.
Fate cuocere a fuoco medio mescolando di tanto in tanto. Quando risulteranno rosolate unite i piselli, del curry e coprite con l’acqua fredda.
Regolate di sale e pepe, coprite e continuate la cottura per 1 ora circa. Quando la preparazione risulterà cotta, tenetene da parte un mestolo e frullate la rimanente, quindi rimettetela sul fuoco, unite ii piselli interi che avete tenuto da parte, la panna fresca e fate riprendere il bollore per altri 10 minuti. Nel frattempo, tagliate il prosciutto a listarelle e fatelo rosolare in padella con due cucchiai di olio.
Servite la crema ottenuta ben calda e guarnite con il prosciutto e delle foglioline di prezzemolo.

Torta Amamela

Ingredienti:
Frolla
110 gr burro,
300 gr farina,
2 uova,
1 scorza limone,
5 gr lievito per dolci,
110 gr zucchero
Ripieno:
100 gr amaretti,
2 mele Golden,
200 gr marmellata a piacere.
Per spennellare:
1 uovo,
zucchero q.b

Volendo si possono dimezzare le dosi per la frolla:
55 gr burro – 150 gr farina – 1 uovo
55 gr zucchero – ½ scorza limone

Procedimento:
Unire gli ingredienti per la frolla amalgamandoli energicamente, formare una palla, ricoprirla
con la pellicola trasparente e farlo riposare in frigo almeno 1 ora.
Dividere a metà e dopo averlo steso foderare 1 stampo da 24-26 cm cospargiamo con
marmellata; peliamo e tagliare le mele, bagnarle con il succo di limone e disporle sopra lo
strato di marmellata, cospargere con gli amaretti.
Ricoprire la torta con l’altra metà di frolla.
Spennellare con l’uovo sbattuto e cospargere con lo zucchero semolato.
Infornare a 180°C circa per 30-35 minuti nella parte bassa del forno.

Seconda Puntata:

Grissini al sesamo:

Ingredienti:
500 gr farina “00”,
25 gr lievito di birra,
40 gr semi di sesamo,
10 gr zucchero,
220 gr acqua,
80 gr olio evo,
10 gr sale.

Procedimento:
Sciogliete il lievito nell’acqua aiutandovi con una forchetta. Mettete nella planetaria la farina, l’acqua con il lievito e fate impastare con il gancio finché l’impasto inizierà a incordarsi. Unite il sale, lo zucchero, l’olio, il sesamo e continuate ad impastare ancora un po’ finché otterrete un composto elastico. Mettete l’impasto in un recipiente, copritelo con la pellicola per alimenti e fate lievitare per 2 ore.
Trascorso questo tempo su un piano da lavoro stendete l’impasto con un mattarello a formare un rettangolo di ½ cm di spessore, cospargete degli altri semi di sesamo e ripassate il mattarello facendo una leggera pressione, tagliate delle strisce, arrotolatele leggermente con le mani e disponetele su una teglia che avrete leggermente unto di olio.
Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 10 minuti.

Petto di pollo farcito con castagne e salsiccia

Ingredienti per 4 persone:
4 fette da 150 gr Petto di pollo,
8 fettine Pancetta tesa,
150 gr Castagne bollite,
200 gr Salsiccia,
Salvia,
Olio evo,
Sale e pepe.

Procedimento:
Togliete il budello alla salsiccia, lavoratela in un recipiente con il vino e unite le castane sminuzzate. Battete le fette di pollo con un batticarne e conditele con sale e pepe.
Adagiate al centro di ciascuna nel senso della lunghezza il ripieno di salsiccia e castagne e arrotolare ogni fetta ad involtino. Bardate gli involtini con la pancetta, adagiate sopra ognuno una foglia di salvia e legate con lo spago.
Riponete i petti di pollo in una teglia con 3 cucchiai di olio e fateli cuocere in forno a 170°C per 30 minuti circa. Trascorso il tempo fateli rosolare a 200°C per 5 minuti prima di servirli.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.